I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

TRATTAMENTI VISO   A.M.BORLIND  &   JANE IREDALE GRATIS  CHIAMA PER APPUNTAMENTO !!! Nuovo espositore Jane iredale con nuovi colori . Prenota il trattamento gratuito di 30 minuti , non farlo è perdersi qualcosa...

Maharishi Ayurveda Stampa E-mail

Maharishi Ayurveda

L'Ayurveda, la "scienza della vita," ha origine dall'Antica Civiltà Vedica. Praticata in India da migliaia di anni, è il più antico sistema naturale per la cura e il benessere del corpo e della mente.

In collaborazione con i maggiori esperti Ayurvedici, Maharishi Mahesh Yogi all'inizio degli anni 80 ha riportato l'Ayurveda al suo splendore originario. È così che questo approccio nella sua forma più pura e completa è oggi conosciuto come "Maharishi Ayurveda ."

Questo sistema olistico comprende vari approcci per ottenere una salute completa tra i quali un'alimentazione personalizzata, una routine giornaliera, prodotti ayurvedici specifici, trattamenti purificanti, musica, oli aromatici, esercizi respiratori e fisici, e semplici tecniche come la Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress e le tensioni e per sviluppare il pieno potenziale mentale.

 

Per garantire la purezza e l'efficacia dei prodotti dell'Ayurveda Maharishi, rigide procedure vengono meticolosamente seguite. Ogni passo della produzione è sotto la cura di un Consiglio di Vaidya (medici ayurvedici). Questo Consiglio di Vaidyas è stato fondato, sotto la guida di Maharishi Mahesh Yogi, da tre grandi esperti ayurvedici indiani: il Dr.B.D. Triguna, consigliere del governo indiano, è stato il presidente dell'associazione indiana dei medici ayurvedici, massimo esperto mondiale nel campo della diagnosi del polso o nadi vigyan;il Dr. Balaraj Maharshi, il massimo esperto nel dravyaguna, la scienza dell'identificazione e dell'utilizzo delle piante officinali; e il Dr. V.M. Dwivedi, il leader mondiale nella scienza dei rasayana, speciali formule per la longevità e la prevenzione.

INTRODUZIONE
alla Maharishi Ayurveda

L’AYURVEDA è il più antico sistema per la cura e il benessere naturale del corpo e della mente. Grazie a Maharishi e alla scienza moderna, l’Ayurveda sta dimostrando tutta la sua attualità e scientificità. I suoi principi fondamentali e la sua validità sono infatti in accordo con le teorie della fisica moderna e sono studiati approfonditamente dalle scienze biologiche moderne.

Dall’antica conoscenza dell’AYURVEDA deriva così il sistema noto oggi come MAHARISHI AYURVEDA, il quale coniuga i valori più puri ed originali della tradizione antica con la moderna visione scientifica del corpo e dei suoi processi.La MAHARISHI AYURVEDA, con le sue strategie olistiche ed integrate, aiuta a preservare e a ristabilire quella condizione di equilibrio sia fisico che mentale associate allo stato di benessere e di salute.

La MAHARISHI AYURVEDA, insieme con lo Sthapatya Veda Maharishi (l’architettura Vedica), il Jyotish Maharishi (l’astrologia Vedica) e la tecnica della Meditazione Trascendentale e delle Sidhi della MT, costituiscono l’approccio vedico alla salute di Maharishi, il sistema più integrato, completo, olistico e naturale per il benessere dell’individuo. Secondo l’approccio vedico alla salute di Maharishi questi quattro aspetti rappresentano la base fondamentale per poter mantenere la salute.

Un aspetto importante della Maharishi Ayurveda è quello che sostiene che l’Ayurveda, così come viene praticato oggi in India, è assolutamente parziale ed incompleto perché non considera la vera base dell’Ayus o vita, e cioè il Veda, la coscienza, il motore primo della vita, il costituente basilare. È un po’ come cercare di curare la pianta senza considerare il valore della linfa. Ogni serio tentativo sarà vano perché è la linfa la vita stessa, la base della pianta. È la coscienza la linfa della vita, la base della salute. Per questo motivo i sistemi per la cura e il benessere psicofisico sono poco efficaci senza una tecnica, la Meditazione Trascendentale, che serve a far crescere ed espandere la nostra consapevolezza.

L’Ayurveda è un sistema di cura olistico, che considera cioè lo spirito o coscienza, la mente, il corpo e l’ambiente fuori di noi come un tutt’uno: per questo motivo, per ritrovare il benessere e la salute, non è possibile curare soltanto una parte (per esempio il corpo) perché non si potrebbero raggiungere i risultati sperati. Perché ci sia la salute, o meglio l’equilibro delle diverse forze, dei principi metabolici fondamentali che compongono l’organismo umano, come vedremo tra poco, bisogna coinvolgere in questo processo anche la mente e la coscienza.La comunità scientifica internazionale ha oggi nei confronti della Maharishi Ayurveda significative attenzioni. La MAHARISHI AYURVEDA è, infatti, motivo di studio e di ricerca approfonditi grazie alla sua efficacia.

Tra gli approcci della MAHARISHI AYURVEDA sono inclusi:
1- un programma nutrizionale specifico per ogni tipo di costituzione;
2- specifiche tecniche per ridurre lo stress e consigli per uno stile di vita equilibrato e naturale;
3- oli aromatici;
4- la routine giornaliera e stagionale;
5- codici di comportamento;
6- esercizi respiratori e fisici;
7- l’utilizzo di rasayana;
8- il panchakarma;
9- la musicoterapia o Gandharva Veda;
10- l’uso di integratori alimentari a base di erbe.

"Serviva un'era scientifica nel mondo per poter apprezzare la piena dignità dell'Ayurveda come sistema olistico della salute perfetta. Ora è diventato chiaro al mondo della scienza che ogni cosa nell'universo ha le sue basi nel campo unificato e che ogni cosa può essere controllata con successo da questa stessa area. È questo che ha autenticato l'approccio olistico dell'Ayurveda per la salute perfetta per entrambe l'individuo e la società. Oggi l'Ayurveda ha la posizione di una tecnologia del campo unificato per la salute perfetta dell'individuo, della nazione, e del mondo come tutt'uno."
Maharishi Mahesh Yogi

LA TRADIZIONE
della Maharishi Ayurveda

È grazie alle famiglie dei Vaidya (medici ayurvedici indiani) che hanno preservato e tramandato fedelmente le formulazioni dei preparati ayurvedici e grazie alla profonda conoscenza contenuta negli antichi testi Vedici che la Maharishi Ayurveda dispone oggi di tutte quelle informazioni che consentono di confezionare preparati che non si discostano dalle lunghissime e raffinatissime metodologie tradizionali mantenendone la purezza e l’originalità.

LA LOGICA DELLE SINERGIE

Le formulazioni di piante officinali della MAHARISHI AYURVEDA non sono singoli ingredienti mescolati insieme in un singolo prodotto o cocktail nutrizionali. Una semplice miscelazione di ingredienti non garantisce il risultato. Per semplificare, si immagini quanto sia diverso dire “farina, acqua, sale e lievito” e dire “pane”.

Ogni formula è una combinazione precisa di piante predefinita al fine di ottenere un’azione sinergetica in accordo con le procedure rigorose previste dalle formule contenute negli antichi testi Vedici.

Le componenti vegetali sono combinate rispettando rapporti di composizione molto precisi in modo che il beneficio totale sia maggiore di quello che si otterrebbe assumendo separatamente i singoli componenti. Ciò in funzione del fatto che alcuni pricipi attivi, o l’intero fitocomplesso di una varietà officinale, danno determinati benefici che vengono enfatizzati dalla capacità che altri principi attivi hanno di incrementare la biodisponibiltà, trasferendo i primi nell’esatto punto dell’organismo ove l’assimilazione a livello cellulare è maggiore.

Nelle nostre formule usiamo piante intere o singole porzioni (foglia, radice, fiore, frutto, ecc.), e non principi isolati, perchè la saggezza di cura della natura è un equilibrio fragile che viene conservato nella pianta, e non in un suo componente isolato.

LA QUALITÀ

Meticolosamente preparati secondo i testi tradizionali e con attrezzature e tecnologie di produzione avanzate, i nostri prodotti offrono una qualità ed un valore impareggiabili.

I controlli di qualità iniziano dalla materia prima ricercando il potenziale disponibile di fitocomplesso ottenibile dalle singole partite di piante. Usufruendo di test gascromatografici (HPLC) e spettrofotometrici (UV e IR), vengono rilevati i caratteri qualitativi e quantitativi dei pricipi attivi così che sia garantito, fino dall’inizio del processo di lavorazione, lo standard del prodotto.

Vengono poi controllati tutti i processi di sviluppo del prodotto ed infine vengono ripetutamente fatte analisi microbiologiche e chimiche anche sul prodotto finito. Lo scopo è triplice: in primo luogo quello di garantire al consumatore la massima sicurezza igienico-sanitaria, poi quello di proporre allo stesso consumatore una gamma di preparati i cui caratteri specifici concorrano a produrre risultati ottimali, e infine quello di dare alla MAHARISHI AYURVEDA un’immagine che ne promuova la serietà e la professionalità.

LE PIANTE OFFICINALI

Fin dalle sue origini l’Ayurveda ha sempre fatto ricorso al potere e all’intelligenza della Natura come strumenti per mantenere o aiutare a ristabilire la salute. Tale intelligenza e potere sono disponibili in un gran numero di piante, anzi, non vi sono piante, secondo l’Ayurveda, che non abbiano una qualche proprietà utilizzabile al fine di migliorare la nostra condizione fisica o mentale.

L’effetto di tali piante è quello di potenziare la resistenza dell’organismo, di migliorarne il suo stato di benessere fisico e psichico, e di farlo camminare sulla via della salute perfetta. Ayurveda significa infatti "La Scienza della vita", la scienza di come vivere a lungo sani e felici.

Le preparazioni della MAHARISHI AYURVEDA sono state messe a punto per offrire il meglio dell’antica esperienza dei medici vedici ed i vantaggi della conoscenza e della tecnologia moderne.

Le preparazioni Ayurvediche di Maharishi vengono realizzate da tecnici e specialisti altamente qualificati e in grado di riproporre fedelmente le formule originali nel rispetto delle nuove acquisizioni scientifiche al fine di garantire uno standard di indiscussa efficacia e che precorra le esigenze delle normative igienico sanitarie.

La raccolta di centinaia di specie di piante officinali usate nelle preparazioni Maharishi Ayurveda viene fatta da esperti, nelle dense foreste dell’India centrale e dell’Himalaya. Un certo numero di varietà officinali vengono invece coltivate direttamente con processi biologici e biodinamici.

Ogni pianta viene raccolta con attenzione e cura al momento ideale per ottenere la massima potenza.

La selezione è rigorosa e comporta l’eliminazione di tutte quelle piante che non rispondono ai parametri qualitativi (grado di maturazione, integrità dei tessuti vegetali, ecc.).

IL PRINCIPIO DEI TRE DOSHA
Vata, Pitta e Kapha

L’equilibrio è la chiave per una buona salute.

Il fatto che ogni individuo sia differente dagli altri è uno degli aspetti fondamentali della diagnostica e del trattamento della MAHARISHI AYURVEDA.

È certo ovvio che ogni individuo è un’unità irripetibile ed unica in natura e differente dagli altri. La conoscenza contenuta nei testi dell'Ayurveda ci spiega "il perché" di questa differenza. Essa viene chiamata costituzione individuale. Se riuscissimo a conoscere la costituzione individuale specifica, o tipo di costituzione psico-fisica, potremmo allora capire ed apprezzare tali differenze e scoprire quale dieta, esercizio fisico, stile di vita, etc., siano i più adatti ad ogni persona.

Secondo la visione dell’AYURVEDA le molteplici funzioni del corpo, dalle più grossolane alle più sottili, sono governate da tre principi metabolici fondamentali chiamati DOSHA: Dosha Vata, Dosha Pitta e Dosha Kapha.

Secondo la Maharishi Ayurveda per raggiungere una salute ideale è indispensabile creare equilibrio tra queste tre funzioni o dosha, cioè creare e mantenere l’equilibrio della propria costituzione.

Mantenere l'equilibrio della propria costituzione significa mantenere la giusta proporzione e il giusto rapporto tra i tre principi fisiologici basilari Vata, Pitta e Kapha. Questi principi possiedono speciali qualità e controllano specifiche funzioni nella fisiologia. Qui di seguito ne elenchiamo solo alcune importanti:

 

VATA è leggero, instabile, freddo, secco, mobile. Vata rappresenta il principio del movimento e dell’attivazione. Controlla tutte le funzioni del sistema nervoso e presiede alle funzioni del sistema respiratorio e circolatorio, dell’apparato di locomozione e degli organi escretori.

   
 

PITTA è caldo, leggero, acuto, leggermente maleodorante. Pitta rappresenta il principio della digestione e del metabolismo, della trasformazione e della produzione di energia e calore. Controlla le funzioni digestive e metaboliche attraverso il meccanismo della regolazione ormonale.

   
 

KAPHA è pesante, stabile, unto, lento. Kapha rappresenta il principio della coesione e della struttura. Preserva l’integrità dei tessuti e dell’organismo nella sua totalità mediante il controllo delle funzioni immunitarie. Governa l’equilibrio dei fluidi a livello cellulare e tessutale, promuove la crescita bilanciata del corpo.

   

Ogni persona, a causa di fattori genetici, della dieta della madre durante la gravidanza, etc., nasce già con una specifica proporzione di questi tre principi. Se per esempio il dosha Vata è dominante rispetto agli altri, diremmo allora che questa persona è di costituzione Vata. Se tutti e tre i dosha sono ben rappresentati ed espressi, allora questa persona sarà di costituzione tridosha, la costituzione che garantisce una vita naturalmente più sana di qualsiasi altra perché appunto i dosha sono in equilibrio fin dalla nascita. La sostanza di tutto questo è di sapere che al fine di mantenere la salute o di rafforzarla, ogni costituzione va preservata nel suo unico e speciale equilibrio.

Lo scopo della Maharishi Ayurveda, insieme all’approccio vedico alla salute di Maharishi, è di fornire tutta la conoscenza pratica necessaria per ristabilire o per mantenere il perfetto equilibrio dei dosha della mente e di quelli del corpo. Infatti l’interazione equilibrata dei tre dosha consente il funzionamento integrato e sano di tutti gli organi del corpo; al contrario, la condizione di squilibrio, anche di un solo dosha, rappresenta il seme di ogni problema futuro.

I testi ayurvedici classici affermano: "I tre dosha, quando sono in equilibrio, sostengono il corpo e quando sono in squilibrio causano ogni sorta di malanno”.

Quando la costituzione psico-fisica è in equilibrio, ossia quando i dosha sono in equilibrio, esprime il meglio delle sue potenzialità. Di seguito sono indicate alcune caratteristiche dei principali tipi costituzionali in equilibrio ed in squilibrio:

Vata in equilibrio: vigile, svelto, creativo, dinamico, magro e leggero. In squilibrio: tende a preoccuparsi, è distratto ed è sensibile al freddo.
Pitta in equilibrio: intelligenza acuta, fiducioso in se stesso, ha buona digestione. In squilibrio: facile ad arrabbiarsi, critico e troppo coinvolto.
Kapha in equilibrio: calmo, stabile, forte ed affettuoso. In squilibrio: apatico, possessivo, tende ad ingrassare.

Molti fattori influenzano i DOSHA come: l’alimentazione, il lavoro, la routine giornaliera, l’ambiente, le stagioni, lo stress e tutte le influenze che assimiliamo giorno dopo giorno.

Per equilibrare i DOSHA si possono assumere degli accorgimenti come qualità opposte all’influenza disturbante. Vata per esempio è riequilibrato dal riposo, dalla regolarità, dal calore e dal massaggio caldo di olio. Pitta dal fresco, dalla tranquillità, evitando spezie e alcool. Per Kapha è necessario il caldo, il piccante (come i Churna Kapha e Tè Kapha), l’attività e l’esercizio fisico.

Equilibrio significa la giusta proporzione dei tre principi fisiologici basilari a seconda della propria costituzione”.

Per mantenere in equilibrio i DOSHA in modo duraturo la MAHARISHI AYURVEDA raccomanda un’alimentazione individuale appropriata, una regolare routine, rasayana e preparazioni ayurvediche specifiche, aromi, musicoterapia, esercizi fisici e respiratori, e la pratica della Meditazione Trascendentale, una tecnica mentale, semplice e senza forzo per sviluppare il pieno potenziale della mente e del corpo.

Nel nostro catalogo vengono presentate alcune preparazioni ayurvediche tradizionali per portare equilibrio al funzionamento del nostro corpo e della mente.

È comunque preferibile consultare un medico che abbia studiato la MAHARISHI AYURVEDA per avere istruzioni più precise, esaurienti e complete; il medico darà anche una prescrizione più curata dei numerosissimi preparati della MAHARISHI AYURVEDA qui non elencati.

Testo tratto dalla Maharishi Ayurveda.

L’ARTERIA CHE PULSA ALLA BASE DEL POLLICE INDICA LA VITA . FELICITA’ E SOFFERENZA,INCLUSI LO STATO DI EQUILIBRIO E SQUILIBRIO  DELLA FISIOLOGIA POSSONO ESSERE CONOSCIUTI GRAZIE AL SUO MOVIMENTO “

COSI’  INIZIA UNO DEI TESTI CLASSICI DELL’AYURVEDA O SCIENZA DELLA VITA .

L’ERBORISTERIA BARBERINI DA SEMPRE VICINO ALLA MEDICINA AYURVEDICA PROPONE CONSULTAZIONI DI MEDICINA AYURVEDICA  DELLA MAHARISHI AYURVEDA CON IL DR. NAGARAJA.K  E IL DR.MAMATHA.V SOLO SU PRENOTAZIONE  ALLO 064825034 COSTO PER IL 2014 DI EURO 25 A CONSULTAZIONE . Le consultazioni avvengo solamente due volte l'anno quindi occorre la prenotazione per tempo.

 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner