I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

Prodotti di alimentazione biologica e naturale.
Coda cavallina , Equisetum arvense L. Stampa E-mail

Portamento : è una pianta erbacea perenne con un lungo rizoma sotterraneo strisciante e ramificato provvisto talvolta di tubercoli ovali . Dal rizoma in primavera sorgono i fusti fertili , alti 15 - 30 cm , semplici e senza rami e di colore giallo bruno o bruno rossiccio poichè sono sprovvisti di clorofilla ; più tardi spuntano i fusti sterili che sono ramificati con numerosi rametti che partono da ciascun nodo e sono di colore verde per la presenza di clorofilla .

 

Foglie : questa pianta non possiede vere e proprie foglie ma sia i fusti sterili che quelli fertili hanno , a livello di ciascun nodo , una guaina di forma campanulata terminata da numerosi denti lanceolati-acuminati.

 

Fiori : gli equiseti sono piante senza fiori , appartengono a quella divisione che linneo aveva chiamato delle " Crittogame" cioè a fiori nascosti . All'apice dei fusti sterili vi è una spiga ovale composta da numerosi sporangi in cui si sviluppano le spore che permettono la risproduzione della pianta .

 

Dove si trova : la Coda cavallina è una pianta che preferisce i luoghi freschi e umidi ; cresce in tutta Italia dalla regione mediterranea fino a quella Subalpina ; è facile trovarla sulle sponde dei fiumi , nei greti dei torrenti e in tutti i luoghi ricchi di acqua .

 

La droga : i fusti sterili .

 

Quando si raccoglie : i fusti si raccolgono in maggio-luglio , quando son ben sviluppati , tagliandoli 5-10 cm al di sopra del terreno .

 

Come si conserva : l'essiccamento si esegue al sole , su un foglio di carta perchè la pianta secca è molto fragile e si rompe facilmente in piccoli pezzi . Si conserva di solito in sacchetti di carta .

 

Proprietà : rimineralizzanti , vulnerarie,antinfiammatorie,diuretiche .

 

Principi attivi : sali di potassio , flavonoidi,silice,saponoside equisetonina .

 

Una delle caratteristiche fondamentali della Coda cavallina è l'elevato contenuto in silice che ne fa una delle piante rimineralizzanti più valide ai giorni nostri . L'acido silicico avrebbe la proprietà di aumentare l'elasticità dei tessuti e di giovare alla ricostruzione dello scheletro , per cui da taluni viene proposto un trattamento a base di Coda cavallina per accelerare la guarigione delle fratture .

Nell'ambito di un uso esterno tradizionale è impiegata nei disturbi emorroidali , per le perdite di sangue dal naso , per le varici, per i pruriti e per le infiammazioni delle mucose della bocca e della gola .

Per uso interno la Coda cavallina è eminentemente diuretica ed esercita meglio la sua azione attraverso preparati alcoolici ( tinture) . Esercita inoltre una generica azione depurativa e astringente intestinale .

 

 

 

 

 

 

 

QUESTE NOTE" informative" NON INTENDONO SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO CHE VA CONSULTATO ALL'INSORGENZA Di " qualsiasi primo sintomo" Precisiamo e premettiamo inoltre che le informazioni che leggete , pur provenienti da fonti attendibili , sono fornite unicamente a titolo indicativo e generale e non assumono in alcun modo caratteristiche di esaustività e completezza. La loro utilizzazione deve intendersi come semplice lettura , in quanto le informazioni non possono sostituirsi ad un consulto medico e/o parere tecnico specialistico. In nessun caso l’Erboristeria Barberini SRL potrà essere responsabile di conseguenze derivanti da comportamenti suggeriti dalla lettura dell’articolo , infine la lettura a cura di un minore deve avvenire sotto stretta sorveglianza di un adulto.
 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner