I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

Se preferisci un contatto telefonico chiama pure  allo 06 4825034    inoltre possibilità di buoni acquisto come idee regalo. ERBORISTERIA BARBERINI LA SALUTE FOGLIA PER FOGLIA !
LARAL RADICCHIO ottimo rimedio per alopecia , forfora ............. Stampa E-mail

DA MOLTI ANNI LA LORAL RADICCHIO E’IMPEGNATA CONTRO

TUTTI I PROBLEMI DEI CAPELLI E DEL CUOIO CAPELLUTO .

 

Grazie alla ricerca e all’attenzione data ad ogni particolare scientifico e tecnico , sono riusciti con grande entusiasmo a migliorare quello che già era un prodotto consolidato nel mercato . Rispettando l’ambiente e la soddisfazione dei clienti anche il trattamento radicchio si rinnova per offrirvi sempre il miglior servizio .

 

 

 

 

IL CICLO VITALE DEI CAPELLI

 

Il ciclo della crescita dei capelli consiste in tre fasi :

 

-         ANAGEN o della crescita attiva  che dura da un minimo di 2 ad un massimo di 6 anni

-         CATAGEN  o della regressione , di appena 3 – 4 settimane

-         TELOGEN  di circa tre mesi , ed è la fase della caduta .

 

Ogni qual volta il capello arriva alla caduta il follicolo ritorna , se le condizioni psicofisiche dell’individuo sono normali , alla fase ANAGEN , e così via nel tempo .

Questo fenomeno è fisiologico , in altre parole la caduta è in realtà un ricambio , un rinnovo , una “muta” .

Sul numero preciso di capelli persi  fisiologicamente in un giorno , sono stati riportati numerosi dati , talvolta abbastanza contrastanti .

 Un individuo possiede mediamente dai 100 000 ai 180 000 follicoli piliferi.

In un  cuoio capelluto sano , il 10% circa dei follicoli  è in TELOGEN : ciò significa che il 10% dei capelli che abbiamo in testa sta per cadere , e per essere sostituito da “ nuovi “ capelli .

Il 90% di tutta la capigliatura è in fase di crescita . La caduta fisiologica dei capelli giornaliera può variare da 30 – 50 a 90-100 capelli al giorno , sempre a seconda del numero di pori piliferi .

 

 

 

 

 

LA RICERCA

 

Il rifornimento dei capelli : una concreta possibilità .

Non si tratta assolutamente di una speranza , ma di una realtà constatata  e documentata nella maggioranza assoluta  dei casi . Non solo la soluzione al problema della caduta dei capelli ma anche UNA RIVITALIZZAZIONEDEI BULBI ATROFIZZATI CON PROGRESSIVA PRODUZIONE PILIFERA E RINFOLTIMENTO . Sono risultati che è possibile ottenere .

I bulbi piliferi del cuoio capelluto che non producono più il capello appaiono come quiescenti e sembra tendano a morire completamente solo dopo molti anni  di calvizie totale .

Infatti è stato verificato che possono riprendere una loro funzione “ germinativa” : comincerà a spuntare una peluria poco pigmentata a ciclo vitale breve che verrà via via sostituita da capelli più robusti e pigmentati e così , con i tempi fisiologici necessari , tenderà a ripristinarsi un normale ciclo vitale . Non si tratta di un evento miracoloso che in un attimo porta la chioma ai livelli dell’adolescenza , però soprattutto in persone giovani , si è riscontrato spesso un rinfoltimento in percentuali eccezionali anche in breve tempo .

 

 

COSA FAVORISCE LA CRESCITA DEI NUOVI CAPELLI

 

La salute , la crescita normale dei capelli dipendono esclusivamente da un perfetto equilibrio delle funzioni “ germinative” , sebacee ed ingenerale biologiche dell’insieme del complesso pilifero , cutaneo ed epidermico del cuoio capelluto .Quando questi equilibri vengono compromessi  è utile ed importante operare degli opportuni interventi igienico –cosmetici che favoriscono la normalizzazione delle varie funzioni con l’apporto di precisi e dosati elementi naturali essenziali alla vita del capello , e cioè :

  1. interventi di pulizia e detersione delle impurità e degli eccessi di sostanze oleose o grasse ;
  2. apporto di ossigeno e di complessi nutritivi con l’irrorazione sanguigna ;
  3. apporto di indispensabili Sali minerali ( specialmente ferro , rame , zinco , zolfo ) ;
  4. apporto delle vitamine assolutamente necessarie ( specialmente le vitamine A,E,C,B,B6,PP,H).

 

 

La forma cosmetica più valida per gli interventi necessari è costituita dalla lozione a moderato  grado alcolico e dallo shampoo idoneo . Sono senz’altro controindicati tutti quei prodotti che contengono elementi chimici dannosi e che non rispondono ai seguenti requisiti :

 

- non devono “ soffocare” il follicolo pilifero;

- non devono risultare troppo astringenti , limitando la circolazione capillare sanguigna ;

- non devono denaturare le proteine delle cellule cutanee;

- non devono danneggiare il mantello idrolipidico cutaneo;

- non devono indurre un effetto secondario di aumento della secrezione sebacea ( effetto rimbalzo)

- devono avere un PH iso-epidermico cioè fisiologico .

 

La conoscenza di questi processi e di questi problemi permette anche di indicare , su basi più concrete , gli ideali interventi in campo dermocosmetico .

 

 

IL TRATTAMENTO  RADICCHIO

 

Il trattamento radicchio di precisa funzione dermocosmetica  è stato messo a punto dal sig.  Mario Lorenzin .Nel 1975 , vedendo pian piano sfoltire i propri capelli e deluso da ogni altro intervento provato , decide di trovare , assieme ad una equipe di tecnici specializzati , una soluzione a questo tipo di problema . Dopo accurati studi presso vari conventi di frati , si mise appunto un’ infusione di un particolare tipo di radicchio ( da qui il nome dato al trattamento) , che è stata poi nel tempo , integrata , migliorata , modificata. Nel 1979 arrivano i primi entusiasmanti riscontri : finalmente era stata trovata la sperata soluzione . Da allora si iniziò ad avere una fase di seria sperimentazione , con fotografie , documentazioni e riscontri . I successi sono stati sorprendenti ; anche personaggi popolari e importanti si sono serviti della lozione  radicchio , sono tanti i giornali nazionali ed esteri che hanno dedicato articoli a questo formidabile prodotto . Migliaia e migliaia di persone lo hanno adottato con esiti senz’altro positivi . , verifiche antiallergiche sono state fatte , i risultati si mantengono e migliorano nel tempo , senza alcuna controindicazione . Nel frattempo è continuata ancora la ricerca per riuscire a scovare e a dare nuove potenzialità alla Lozione Radicchio . Oggi la Loral Radicchio  coordinata da Mario Lorenzin , è riuscita a creare una lozione ancora più efficace , e che comporta un minor sforzo per chi la usa .

 

 

LA LOZIONE RADICCHIO

 

E’ un infuso idroalcolico ( a modesto volume anidro) di un particolare tipo di radicchio miscelato con altre selezionate erbe fresche ; la mistura , esattamente dosata , viene lavorata sotto infuso a freddo per oltre 40 giorni  in vasche speciali . La lozione risultante è così alla fine SATURA DI UN COMPLETO INSIEME DI VITAMINE , SALI MINERALIE VARI PRINCIPI ATTIVI derivati “ naturalmente “ dagli ingredienti vegetali freschi utilizzati .

E’ importante sottolineare che la Lozione Radicchio non contiene assolutamente composti chimici addizionati , estratti industriali vegetali ( COME QUASI TUTTI I PRODOTTI IN COMMERCIO) , conservanti , coloranti , e profumi . E’ PERCIO’  un PRODOTTO ASSOLUTAMENTE PURO E NATURALE .

 

 

LO SHAMPOO RADICCHIO  Shampoo speciale delicato di alta qualità SENZA CONTROINDICAZIONI verso tutte le specifiche caratteristiche della lozione stessa e con precise proprietà iso-epidermiche .

Infatti lo Shampoo Radicchio , non solo non inibisce le azioni della lozione ma soprattutto :

 

-         rispetta l’equilibrio lipidico del cuoio capelluto e dei capelli essendo a PH fisiologico;

-         non induce ad un incremento della secrezione sebacea secondaria ( effetto rimbalzo) ;

-         non irrita gli strati più esterni dell’epidermide ,

-         non inibisce gli enzimi delle cellule cutanee ; non elettrizza i capelli possedendo tensidi non ionici .

 

 

 

 

 

I RISULTATI : GLI STUDI CLINICI

 

Al fine di valutare la reale efficacia e tollerabilità del “ trattamento radicchio “nella cura delle disfunzioni  del cuoio capelluto sono stati svolti degli studi clinici  che riportiamo brevemente . Lo studio seguito dal Dottor Simoni Francesco  , specialista in Dermatologia  e Venerologia , ha preso in considerazione 50 soggetti , uomini e donne , età media 23.5 anni , che presentavano un’alopecia di  tipo androgenetico ed altri sintomi ad essa correlati ( seborrea , forfora  grassa , e secca , perdita eccessiva di capelli ) . Ai pazienti è stato applicato  il trattamento radicchio per tre mesi , seguendo le modalità d’impiego date dal produttore e durante questo periodo essi sono stati seguiti e visitati dal dott Simoni . Al termine dell’esperimento è stata redatta una valutazione finale : “ I fenomeni oggetto dello studio  , ed in modo particolare l’alopecia di tipo androgenetico sono conseguenza di una particolare situazione costituzionale , non reversibile . Ciò nonostante i risultati ottenuti possono considerarsi soddisfacenti ; infatti le percentuali di miglioramento dei tricogrammi ( analisi computerizzata del capilizio) dopo tre mesi variano :

-          per la fase ANAGEN del 35%

-          per la fase TELOGEN del80% .

 

Si è inoltre apprezzato un netto miglioramento dell’untuosità e della forfora e un parallelo incremento della crescita dei capelli  dal terzo mese circa . Il trattamento in esame è quindi da considerarsi valido e se condotto con costanza , rappresenta un pilastro contro l’evoluzione irreversibile   verso la calvizie . “ 

 

Un secondo studio è stato condotto presso il Servizio Medico di Tricologia dell’Ambulatorio Resnati dell’Ospedale San Raffaele diMilano , sotto la responsabilità del DottFabio Rinaldi . In questo caso sono stati reclutati 26 soggetti di entrambi i sessi , di età compresa tra i  18 e i 50 anni , che presentavano casi d’alopecia androgenetica . I pazienti sono stati divisi in due gruppi , il gruppo A è stato trattato con il trattamento Radicchio , il gruppo B è stato trattato con una lozione placebo , fornita dallo sperimentatore . Per tutta la durata dell’esperimento ( 3 mesi) i soggetti sono stati sottoposti ad una serie di accertamenti climici e strumentali ( valutazione dermatologica dello stato della cute e del capilizio , tricogramma , valutazione microscopica del fusto dei capelli , sebometria , valutazione del PH cutaneo)  che sono serviti a compilare una valutazione finale :

 

“ La differenza tra i dati ottenuti nel gruppo A ( principio attivo) e gruppo B ( placebo) è evidente : i risultati positivi nel gruppo A raggiungono circa il 90 % rispetto il 20% del gruppo trattato con placebo . Senza dubbio è possibile concludere che l’applicazione costante della soluzione testata è stata in grado di :

 

-          Arrestare la caduta dei capelli ,

-          Aumentare il numero dei bulbi in fase anagen ;

-          Ridurre i bulbi in fase anagen distrofica ;

-          Aumentare il diametro dei fusti con effetti positivi sull’alopecia androgenetica maschile e femminile “.

 

 

 

 

 

E’ veramente un prodotto eccezionale non solo nei casi di alopecia, ma anche per la forfora ecc .  ! Da provare assolutamente per mantenere la cura della nostra cute .

 Non è un prodotto miracoloso né l’invenzione  del secolo  sicuro non per tutti i casi , però può veramente  migliorare molte condizioni di molte persone  quindi forse vale la pena fare un tentativo. 

 

 

 

 

 

Dati forniti gentilmente dalla Loral Radicchio 31023 Resana – Via Brentanella 59/a . Treviso  0423484198 .
 
QUESTE NOTE” informative” NON INTENDONO SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO CHE VA CONSULTATO ALL'INSORGENZA Di “ qualsiasi primo sintomo” .Precisiamo e premettiamo inoltre  che le informazioni che leggete  , pur provenienti da fonti attendibili , sono fornite unicamente a titolo indicativo e generale e non assumono in alcun modo caratteristiche di esaustività e completezza. La loro utilizzazione deve intendersi come semplice lettura , in quanto le informazioni non possono sostituirsi ad un consulto medico e/o parere tecnico specialistico. In nessun caso l’Erboristeria Barberini SRL potrà essere responsabile di conseguenze derivanti da comportamenti suggeriti  dalla lettura dell’articolo  , infine  la lettura a cura di un minore deve avvenire sotto stretta sorveglianza di un adulto.
 
 
 
 
 
 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner