I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

CONSULENZE DI  AYURVEDICA SU PRENOTAZIONE  . CHIAMARE LO 06 4825034.

MA COSA DOBBIAMO MANGIARE ? Stampa E-mail

Di norma chi segue la macrobiotica , elimina il più possibile i prodotti animali(carne , insaccati,formaggi,latte…)ed i prodotti raffinati ( pane e pasta bianca , zucchero, caffè ….) ci si chiede : “ allora, cosa rimane da mangiare?”

Abbiamo a nostra disposizione tutto ciò che la natura ci offre allo stato naturale , cioè i cibi vivi , che ci possono trasmettere ancora la loro energia vitale. Daremo la precedenza ai cereali integrali in chicchi , poi , come cibi complementari , alle verdure , ai legumi, alle alghe , alla frutta . “ Ma come organizzare i pasti della giornata in modo da avere abbastanza nutrimento, vitamine, proteine, Sali minerali , ecc…?”

Certo questo cambia da persona a persona . Un bambino avrà delle necessità diverse da un adulto , un uomo da una donna , una persona che fa un lavoro fisico o uno sport da  un impiegato o da un intellettuale . Si può imparare a regolarsi piano piano , ascoltando il proprio organismo e cercando di variare il più possibile .

Ecco alcuni suggerimenti su cosa mangiare nei tre pasti quotidiani , ricordando però che se si dovesse integrare qualche prodotto animale ( pesce, uova, pollo ….), sarebbe consigliabile mangiare pochi cereali integrali nello stesso pasto.

 

PRIMA COLAZIONE : tè bancha + fette biscottate di pane integrale con marmellata di frutta ( senza zucchero) o malto d’orzo; caffè d’orzo con biscotti integrali ; zuppa di miso con crema di fiocchi salati o dolci. , ecc…..

SECONDA COLAZIONE : zuppa di miso , crema di cereale , cereali in chicchi , insalata , verdura cotta, pesce, carni………..

TERZA COLAZIONE : minestrone , cereale in chicchi  , legumi ed alghe , verdura cotta , dessert …………..

 

Le porzioni variano da persona a persona , in linea generale , nella nostra percentuale di cibo giornaliero , ci sarà il 50% di cereali,il 10% di zuppe , il 25% di verdure cotte , , il 10% di legumi, , alghe o insalata cruda , e non più del 5% di dessert o frutta . Considerare che queste sono alcune considerazioni di carattere generale , quindi secondo le esigenze della persona e del suo stato di salute tali percentuali possono cambiare andando dal 30% di cereali al 70 % e così via , integrando anche un poco un poco di proteine animali una o due o tre volte a settimana , se ce ne fosse bisogno .

 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner