I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

CONSULENZE DI  AYURVEDICA SU PRENOTAZIONE  . CHIAMARE LO 06 4825034.

Acetosa , rumex acetosa L Stampa E-mail

acetosaFamiglia:Polygonaceae

 Portamento:è una pianta erbacea , perenne , fornita di una radice ingrossata dalla quale in primavera si sviluppa un fusto eretto , semplice o poco ramificato , che può arrivare all’altezza di un metro.

Foglie:sono di due tipi : quelle basali , che formano una rosetta , sono lungamente spicciolate ed hanno forma astata , quelle inserite lungo il fusto sono sessili ed amplessicauli , cioè non hanno picciolo ed abbracciano il fusto.

Fiori: sono distinti in maschili e femminili , sono disposti in fascetti su una pannocchia slanciata hanno i tepali , forma intermedia tra sepali e petali , di colore rossiccio.

Frutti: il frutto è un achenio ricoperto dai tepali persistenti che assumono colore rosso ruggine.

Dove si trova: L’acetosa è diffusa in tutta Italia dal mare alla regione montana , si trova frequentemente nei luoghi aperti , nei prati , nei pascoli , nei campi coltivati, lungo i corsi d’acqua  e nei boschi radi.

La droga: tutta la parte aerea della pianta.

Quando si raccoglie : si raccoglie la pianta , all’inizio della fioritura in maggio-giugno recidendola , con un coltello o con le forbici , qualche centimetro più in alto del colletto.

Come si conserva : i fusti raccolti si riuniscono in mazzetti e si pongono ad essiccare in luogo areato . Quando la droga è secca si taglia in pezzi di 5-10 cm e si conserva in sacchetti di carta .

Proprietà : diuretiche , rinfrescanti, antinfiammatorie, febbrifughe.

 

Vedi anche la sezione : “ segreti e virtù delle piante officinali “ ( menù archivio oppure dalla home )

 

 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner